Cosa
  • abbigliamento
  • arte
  • divertimento
  • giardini
  • giocattoli
  • libri e fumetti
  • ludoteche
  • mangiarini
  • musei
  • natura
  • piscine
  • prima infanzia
  • scuole di danza
  • scuole di lingue
  • scuole di musica
  • scuole di teatro
  • servizi
  • sport
  • teatri
Dove

<a href="https://www.firenzekids.it/wp-content/uploads/2015/06/DISEGNO-TESTO.jpg"><img class="alignnone wp-image-8953" src="https://www.firenzekids.it/wp-content/uploads/2015/06/DISEGNO-TESTO.jpg" alt="Co-Stanza" width="630" height="204" /></a>Essere genitori oggi è molto difficile. La nostra comunità è molto più friabile e, soprattutto, la sfera economica e del lavoro può essere incredibilmente più complicata.
Se è vero che negli anni ’70 il reinserimento nel mondo del lavoro di una neo-mamma era pressoché impossibile, è altrettanto vero che a quel tempo uno stipendio bastava e avanzava. Oggi il mercato del lavoro è solo un pelo più civile ma, se a lavorare non sono entrambi i genitori, portare avanti una famiglia è fuori discussione.
Rispondere a questa crisi sociale è compito di tutti e lo Stato, troppo impegnato da altre incombenze, spesso deve declassare la tutela dei bambini e rimandarla a tempi migliori, magari quando avremo colonizzato la Via Lattea.
Ed è in questo scenario che l’iniziativa privata diventa di fondamentale importanza e a volte splende di una luce speciale.

Co-StanzaÈ proprio il caso di Co-Stanza, una brillante idea di tre donne, Anna, Maria e Michela, che già collaborano all’interno dell’associazione Sunflower.
“Co-stanza è un ambiente dedicato alla famiglia – spiega Anna – in cui i genitori ritrovano allo stesso tempo l’accoglienza di una casa e la funzionalità di un ufficio, ricevendo un sostegno professionale nella gestione quotidiana del proprio figlio.”
In soldoni uno spazio polifunzionale, incentrato su un’innovativa concezione di coworking prevalentemente al femminile, attorno al quale si attivano svariati servizi di sostegno alla genitorialità, soprattutto nei primi momenti, quando è più necessario il ritorno al lavoro e più critico il distacco.
Uno spazio nel quale non ci sono solo una scrivania, un pc e un telefono, ma anche un’area baby, un’area tecnica per consulenze professionali, un’area per l’allattamento e il relax, un’area eventi per occasioni allargate e un’area polivalente per necessità diverse.

Uno spazio pensato per offrire alle neo-mamme la situazione più confortevole e accogliente possibile per rimettere in moto il loro lavoro senza traumi.
“Ma l’idea di Co-Stanza – precisa Anna – non è solo legata agli spazi e alle attrezzature fornite: vorremmo proporre una nuova cultura di solidarietà, scambio linguistico, culturale e materiale, condivisione di idee, avvio partecipato di progetti. Abbiamo già presentato il progetto in alcune occasioni e da questi incontri sono venute nuove idee e proposte che si sono sommate alle nostre: non solo coworking con servizio di segreteria e area bambini, ma anche corsi di formazione; laboratori per adulti e bambini; sostegno alla genitorialità; promozione culturale attraverso cineforum, incontri e aperitivi tematici ed altri eventi dedicati alle famiglie; scambio di libri, vestitini e giochi; spesa solidale.”
Co-Stanza
Le attività di Co-Stanza sono approdate ad una sede stabile in grado di accogliere tutte le attività: si trova a Firenze in via del Ponte alle Mosse 32-28r.
Per maggiori informazioni: info@spaziocostanza.it www.spaziocostanza.it

Vota e scrivi una recensione

Il tuo voto per questo spazio

angry
crying
sleeping
smily
cool
Sfoglia

La tua recensione dovrebbe essere lunga almeno 140 caratteri

You agree & accept our Terms & Conditions for posting this review?.

building Gestisci questo posto? Reclamalo! Reclamalo!

Reclama questo spazio

You agree & accept our Terms & Conditions for posting this information?.

Your request has been submitted successfully.

X