Cosa
  • abbigliamento
  • arte
  • divertimento
  • giardini
  • giocattoli
  • libri e fumetti
  • ludoteche
  • mangiarini
  • musei
  • natura
  • piscine
  • prima infanzia
  • scuole di danza
  • scuole di lingue
  • scuole di musica
  • scuole di teatro
  • servizi
  • sport
  • teatri
Dove

La Libreria Laboratorio per ragazzi Liblab di Sesto Fiorentino è un riuscitissimo esperimento nato dalla passione di due mamme, Gloria e Stefania, che dal 2011 gestiscono con impegno ed entusiasmo una realtà nuova e stimolante. Ho incontrato una di loro in un sabato pomeriggio autunnale quando ho portato nella loro libreria mia figlia Amalia per un laboratorio su Halloween. Liblab infatti organizza numerosi laboratori per bambini e dispone di una caffetteria dove i genitori possono rilassarsi mentre i piccoli giocano, leggono libri o si divertono a creare.
E da li è nata l’idea di recensire il loro lavoro: perché per l’offerta formativa, per la piacevolezza del luogo e per l’entusiasmo che dimostrano meritano veramente di essere conosciute e apprezzate.

Che cos’è LibLab?
Fin dal nome abbiamo voluto segnalare che non volevamo che Liblab fosse solo una libreria, volevamo creare un posto in movimento, in continua evoluzione dove dar spazio alla creatività dei bambini e al loro bisogno di manualità, dove giocare con i libri e non solo, ma anche un luogo per i genitori dove incontrarsi, scambiare opinioni e esperienze. Questo è uno dei motivi che ci ha spinto a pensare ad un piccolo angolo caffè dove gli adulti possono concedersi un momento di relax mentre i piccoli sono impegnati in qualche attività. Tra l’altro stiamo pensando di ampliare l’offerta di prodotti aggiungendo alle tisane da agricoltura biologica già presenti altri prodotti biologici per una sana merenda. È per noi un’attività entusiasmante perché sempre nuova, stimolante e creativa che ci permette di stare in contatto con i bambini (anche se non è sempre facile far tornare i conti) ma anche con i genitori che spesso ci chiedono consigli e ci danno suggerimenti continui su come migliorare la nostra offerta.

Come e perché è nata l’idea di una libreria laboratorio in una realtà come quella di Sesto Fiorentino?
L’idea di una libreria-laboratorio è nata prima di tutto da un bisogno personale, dalla passione per i libri, per i bambini e dalla convinzione che stimolare la voglia di leggere e la creatività sia un passo fondamentale nella crescita di ogni singolo bambino e bambina. Per trovare bei libri, giochi interessanti e laboratori creativi dovevi ogni volta spostarti e andare in centro a Firenze: trovare tutto insieme vicino a casa sarebbe stato molto bello. Quindi la priorità era “fuori dal centro” e così abbiamo scelto Sesto Fiorentino, una città con una sua identità e una sua storia ben definita.

A che cosa vi siete ispirate e, a parte i social networks, come vi siete fatte conoscere?
Abbiamo pensato a molte realtà esistenti a Firenze, dalla Biblioteca delle Oblate, con la sua ricca proposta di eventi, incontri e laboratori, alla Bottega dei Ragazzi, alla Città del Sole, alla libreria Libri Liberi, alle diverse librerie-caffè, con l’aspirazione di creare un piccolo posto che le raccogliesse insieme. I clienti sono arrivati soprattutto grazie al passa-parola delle mamme.

Qual è la vostra offerta formativa?
Liblab propone libri e giochi scelti tra la vastissima produzione dedicata ai ragazzi, con particolare attenzione alla piccola editoria di qualità e ai giochi creativi. La forte specializzazione sulla fascia d’età 0-14 ci consente di dedicare tempo e attenzione all’aggiornamento sulle nuove pubblicazioni. Non mancano in libreria testi dedicati a ragazzi e bambini con bisogni speciali, dall’autismo alla dislessia, ai libri tradotti nella lingua dei segni, con testi rivolti sia ai ragazzi che ai genitori e agli educatori. Recentemente abbiamo inoltre arricchito la libreria di un angolo dedicato all’editoria per adulti.

Liblab si configura come un esperimento a tutto tondo rivolto sia ai più piccoli che ai ragazzi e agli adulti. In breve, quali sono le vostre proposte?
Ogni mese Liblab propone un calendario di attività che spaziano da laboratori di manipolazione a letture ad alta voce, laboratori educativi (arte, geografia, inglese), incontri con l’autore pensati per diverse fasce d’età (dai 15 mesi), fino ad alcuni incontri (ad esempio scrapbooking, origami, dai mamme) rivolti agli adulti. A questa attività si affianca un progetto educativo rivolto alle scuole con visite in libreria e incontri di approfondimento per le scuole, dal nido alla scuola secondaria di primo grado.

Dopo aver gustato un buon caffè e uscendo dalla libreria con la nana entusiasta per la bellissima lanterna appena realizzata, continuava a ronzarmi in testa una frase a conclusione della nostra chiacchierata: “questo lavoro ci rende felici, nonostante le difficoltà”. Ecco, è bello ogni tanto venire a conoscenza di un progetto che oltre a portare molti benefici alla comunità, soprattutto in un momento di crisi come il nostro, possa portare anche delle soddisfazioni e degli stimoli a chi lo porta avanti – che, nel nostro caso, sono due mamme come noi! Una cosa buona per bambini e un incoraggiamento anche per i giovani genitori!

Vota e scrivi una recensione

Il tuo voto per questo spazio

angry
crying
sleeping
smily
cool
Sfoglia

La tua recensione dovrebbe essere lunga almeno 140 caratteri

You agree & accept our Terms & Conditions for posting this review?.

building Gestisci questo posto? Reclamalo! Reclamalo!

Reclama questo spazio

You agree & accept our Terms & Conditions for posting this information?.

Your request has been submitted successfully.

X