Cosa
  • abbigliamento
  • arte
  • divertimento
  • giardini
  • giocattoli
  • libri e fumetti
  • ludoteche
  • mangiarini
  • musei
  • natura
  • piscine
  • prima infanzia
  • scuole di danza
  • scuole di lingue
  • scuole di musica
  • scuole di teatro
  • servizi
  • sport
  • teatri
Dove

La Bottega dei RagazziSono andata per la prima volta alla Bottega dei Ragazzi in occasione di un laboratorio artistico per bambini da 3 a 5 anni, dedicato a Kandinsky e alla sua sperimentazione con le forme e i colori. Non sono poi tantissime le iniziative di questo tipo dedicate ai bambini sotto i 6 anni, e il fatto che fosse anche gratuita l’ha resa un’occasione troppo ghiotta per non approfittarne.
La Bottega dei Ragazzi nasce nel 2006 come sezione didattica dell’Istituto degli Innocenti. Fra scuole e privati ospita circa 14.000 bambini l’anno, con attività che uniscono contenuti educativi, sviluppo della creatività e sperimentazione.
Già dall’ingresso dell’Istituto degli Innocenti, che di per sé rappresenta il simbolo dell’infanzia nella nostra città – e del cui museo aspetto con entusiasmo l’apertura – si respira un’atmosfera di accoglienza verso le famiglie. La ragazza al desk, gentilissima, fornisce informazioni e si occupa di un bookshop, dove si trova una piccola ma interessante selezione di libri per bambini, assieme ad altri piccoli oggetti e giocattoli.

La Bottega dei RagazziDopo un breve appello dei presenti (è necessaria la prenotazione), l’operatrice Serena ha iniziato il percorso coi bambini e i loro accompagnatori – in questo caso richiesti per l’età dei partecipanti. Dalla lettura di un affresco raffigurante una Madonna col Bambino, funzionale a introdurli al senso e all’uso dei tre colori primari, Serena ha poi portato i bambini nei locali della vera e propria “Bottega”, ultimo piano di un edificio retrostante il chiostro degli Innocenti. La Bottega è uno spazio ampio e luminosissimo completo di arredi pensati per i bambini, e fornito di comodi bagni. Con le sue finestre su quattro lati, sembra di stare in cima a una torre, ma c’è un ascensore per raggiungerla. Luce e pulizia invitano a sedersi e a creare, lavorare, pasticciare in allegria.
Qui si è svolta la parte più pratica del laboratorio: ai bambini è stata mostrata la riproduzione di un dipinto di Kandinsky, e sono stati invitati a leggerne i contenuti come meglio gli suggeriva la fantasia; posti ognuno davanti a un foglio bianco, hanno poi creato la loro opera usando forme elementari (cerchio, triangolo e quadrato) e colori primari (rosso, giallo, blu).

Il programma dei laboratori è aggiornato costantemente e di solito prevede un paio di appuntamenti per la fascia 3-6 anni e un paio per la fascia 7-10, questi ultimi spesso abbinati a una parte di visita in esterna. Ovviamente i posti sono limitati ed è bene prenotare per tempo.

 

Vota e scrivi una recensione

Il tuo voto per questo spazio

angry
crying
sleeping
smily
cool
Sfoglia

La tua recensione dovrebbe essere lunga almeno 140 caratteri

You agree & accept our Terms & Conditions for posting this review?

building Gestisci questo posto? Reclamalo! Reclamalo!

Reclama questo spazio

You agree & accept our Terms & Conditions for posting this information?.