La città è dei bambini.

 
 


 
Da non perdere
 

 

Fosso Bandito

 
Fosso Bandito
Fosso Bandito
Fosso Bandito

 
Panoramica
 

Tipologia:
 
Indirizzo: Via del Fosso Macinante, angolo Viale Fratelli Rosselli – Firenze (Tramvia, Linea 1, fermata Carlo Monni)
 
Contatti: Tel. 055.365500 | www.fossobandito.com | info@fossobandito.com
 
Voto
 
 
 
 
 
4.5/ 5


Voto dei lettori
61 voti dei lettori

 

Pollice su


Ottima e versatile la scelta di combinare bar e ristorante: l’orario esteso di apertura del bar-gelateria permette una sosta per la merenda, che può diventare una cena se si prolunga la sosta. L’area giochi è un plus veramente raro.

Pollice giù


Nei mesi invernali si gode a metà, se non è possibile mangiare all’aperto.


In breve

A due passi dal parco delle Cascine c’è un posto accogliente e curato dove approdare con tutta la famiglia, mangiare e bere qualcosa tranquilli mentre i bambini giocano a pochi metri da voi.

0
Pubblicato il 5 ottobre 2015 da

 
La recensione di Firenze Kids:
 
 
A

pprofittando di un’insolita giornata autunnale, tiepida abbastanza per stare a spasso senza giacca, qualche domenica fa siamo andati a provare il Fosso Bandito, un posto nuovo di cui avevamo sentito parlare come mèta molto adatta ad una famiglia con bambini affamati al seguito.
Il Fosso Bandito sorge sulle ceneri della vecchia discoteca Central Park, e ha una struttura grande e articolata, all’interno della quale trova posto persino un piccolo anfiteatro. Ben recintata, l’intera area è dominata da tanti alberi e gli spazi sono comodi e pratici. La prima cosa che abbiamo gradito è stata proprio il parcheggio interno, che ci ha permesso di raggiungere il ristorante col passeggino in modo sicuro e agevole grazie alle rampe che collegano i dislivelli.
Una volta preso posto nel grandissimo dehor – con non poca soddisfazione per la fortuna di poter mangiare all’aperto a metà Novembre – ci siamo rapidamente accorti di essere nel posto giusto per noi e per i bambini: sedute comode, tavoli ben distanziati, area giochi a portata di voce e di vista, seggioloni disponibili in quantità, personale cordiale e attento con grandi e piccini.

I

l menù – va detto – non è a buon mercato. Di portate a una sola cifra penso siano rimasti quasi solo i dolci. Però è ricco, molto ricco, offre pizza (cotta in forno a legna), primi e secondi piatti di carne o di pesce, insalatone e antipasti vari. Ma soprattutto piatti pensati per accontentare i bambini, con scelte di condimenti e preparazioni più semplici e casalinghe come la pasta al pomodoro o l’orata al vapore, o palesemente golose e festaiole come l’hamburger con le patatine o il wurstel nel panino. In questo caso, i piatti hanno prezzi junior ma porzioni decisamente senior. I bambini hanno fatto fatica ad arrivare alla fine, e così noi poveri genitori ci siamo dovuti finire anche il loro. Risultato? Con 4 piatti, acqua, birre, caffè e un dolcino per il primogenito goloso, ce ne siamo usciti – sazi e soddisfatti – con un conto che di poco superava i 50 euro. Abbiamo assaggiato la ceasar salad, la pizza, l’hamburger e il wurstel, e ci sono sembrati buoni e abbondanti.
Magari siamo stati fortunati. Magari qualche piatto è meno riuscito e i prezzi sono un po’ altini. Tuttavia a noi sono sembrati soldi spesi bene, anche e soprattutto per la comodità degli spazi – che a Firenze sono un miraggio – e il servizio puntualissimo.
In città sono davvero pochi i posti dove fermarsi per una sosta e scegliere liberamente di ordinare contemporaneamente una pizza, un gelato, una birra e un caffè. Una scelta di versatilità che a Fosso Bandito è riuscita benissimo e che piacerà alle famiglie.


Laura Ceccherini

 
Laura fa del suo meglio, da anni, per aiutare i giovani d'oltreoceano a scoprire e capire l'immensa bellezza della sua città e della sua cultura. Da quando ha tre bambini, ha capito che una guida serve anche alle famiglie fiorentine!


0 Commenti



Non c'è ancora nessun commento. Comincia tu!


Scrivi la tua opinione


(obbligatorio)